Sottotitolazione ed adattamento

 

sottotitolazione

La Sottotitolazione è una tecnica che visualizza il testo nella parte inferiore dello schermo in tempo con il dialogo. Può essere utilizzata per tutti i tipi di media audiovisivi (film, DVD, video, Internet, etc.) oltre che per esibizioni dal vivo (teatro, opera, etc.) e eventi (conferenze, seminari, etc. ).

Le traduzioni sottotitolate sono soggette a vincoli in materia di velocità di lettura dello spettatore per la comprensione e sono limitate da due principali vincoli tecnici:

Spazio: i sottotitolatori hanno solo una quantità limitata di spazio per tradurre il testo di partenza. Pertanto essi devono adattare il testo di arrivo in modo che si adatti allo spazio disponibile sullo schermo e cercare di evitare la perdita inevitabile a causa dei vincoli di spazio su cui stanno lavorando .
– Il ritmo:  i sottotitolisti devono rispettare il ritmo di lavoro, altrimenti i sottotitoli  in ritardo causano una difficile esperienza di lettura per lo spettatore … e una perdita di informazioni.

La Sottotitolazione richiede specialisti linguistici altamente qualificati capaci di capire le complessità di tradurre diversi tipi di contenuto  con la capacità di mantenere il significato e il contesto della versione originale.

Qualità – Per ottenere la migliore sottotitolaggio  formiamo il nostro personale ai più alti standard e impiegamo i migliori traduttori linguistici qualificati nel settore. I nostri traduttori sottotitolatori  sono esperti nei loro settori linguistici e sono estremamente appassionati e ben informati sui temi e tipi di programmi per sottotitolazione..

Lo spazio del quale disponiamo nella nostra traduzione si limita a due linee di sottotitoli che generalmente si è soliti collocare centrali nella parte inferiore dello schermo. Ogni linea non può contenere più di 35 caratteri (intesi come qualsiasi lettera, segno o spazio). Per quello il numero di caratteri che può tenere un sottotitolo (formato per due linee) è di 70 caratteri.

In quanto ai limiti di tempo, un sottotitolo ha una durata minima di un secondo e una durata massima di sei secondi nello schermo.

Nel processo di sottotitolazione ci sono le seguenti fasi:
Localizzazione dei tempi di entrata e uscita dei sottotitoli, sincronizzati con l’audio, calcolando i tempi minimo e massimo di durata nel rispetto  dei cambi di inquadratura e di scena.
Traduzione dell’originale, adattandola  ai caratteri permessi secondo la durata del sottotitolo.
–  Rappresentazione dei sottotitoli tradotti con l’immagine audio per verificare che si rispettino tutti i criteri per leggere in modo naturale.
Correzione di errori e riallineamento del testo.

Il programma gratuito più completo forse è “Subtitle Workshop”. È facile da scaricare da internet e  non è difficile da usare. Il programma permette di lavorare con l’archivio audio visuale e  lavorare sui sottotitoli. Si può introdurre il tempo esatto di entrata e uscita di un sottotitolo , aggiungere la traduzione e vedere il risultato nel momento. Altro programma gratuito è Subtitle Edit

Alcuni criteri principali sono:

• Il taglio del sottotitolo, la separazione delle due linee, non deve interrompere in nessun modo l’unità del significato. Non si deve separare un sostantivo e il suo aggettivo in due linee differenti, né un sostantivo e un verbo, ma dev’essere un taglio naturale.
• Si utilizza il trattino breve nelle conversazioni per indicare che parlano due persone, con un trattino e un intervento per linea di sottotitolo.
• Si utilizza il corsivo per voci in off, canzoni e audio provenienti da fuori della scena degli apparati elettronici.
• Si utilizzano virgolette anglosassoni (“ ”), abbreviature riconosciute, cifre, e si evitano per quanto possibile le maiuscole (utilizzate per titoli, cartelli, o contenuto scritto nell’immagine).

Contatti

Presidenza

bisirri@ssit.it

 

Compila il modulo di contatto e verrai contattato

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...