Bellissima Festa di fine anno accademico stile anni 20 alla SSML San Domenico

Quest’anno la SSML San Domenico  ha festeggiato la fine dell’anno scolastico a tempo di jazz, a tema anni 20, con buffet, “red carpet”, premio per il miglior vestito, musica dal vivo, balli di gruppo e tanto divertimento. Non poteva esserci modo migliore per festeggiare la fine di un intenso anno di studio!

UNITALIA ha festeggiato insieme alle laureande, la prossima entrata come professioniste nelle attività dell’associazione.

La vincitrice Giulia Francescangeli, oltre ad essere una  grande ballerina, già conosciuta nell’edizione passata del Talent Show di fine anno è anche un’ottima studentessa piena di risorse . Non da meno sono le sue compagne di corso con lei nelle immagini di sotto.

 

 

 

 

Open Day :Mediazione Linguistica on line un corso per l’inserimento nel mondo del lavoro

Astrambienteconvegni

 

18954737_1438302702900766_4555797848947937646_o-1024x683Le lingue sono il mezzo per un professionista che vuol essere competitivo nel mondo del lavoro.

dsc00425-736x423

Per formare profili professionali di alto livello riteniamo che gli studi linguistici vadano inseriti in percorsi formativi di elevata specializzazione, che preparano i laureati alle richieste del mondo del lavoro.  Gli indirizzi disponibili offerti dalla SSML San Domenico  sono diversi e consentono  l’inserimento nel mondo del lavoro:  dagli studi criminologici,  al turismo e made in Italy, agli studi internazionali per le diplomazie,  al management e marketing aziendale ,  alla cultura creativa per le arti e lo spettacolo .

Avrai la possibilità di avere i migliori docenti  selezionati tra  interpreti, traduttori tutti professionisti capaci di trasferire   gli aspetti teorici e pratici della professione nel loro insegnamento.

La Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica  dà la possibilità, grazie agli insegnamenti specialistici extralinguistici, di accedere a numerose Lauree Magistrali, a seconda dell’indirizzo di studi scelto dallo…

View original post 135 altre parole

Finalmente anche le SSML avranno la Laurea Magistrale LM 94:Pubblicato in G.U. il decreto sull’ istituzione dei corsi universitari di secondo ciclo per mediatori linguistici

Pubblicato in G.U. il regolamento recante modifiche al decreto 10 gennaio 2002, n. 38, per il riordino della disciplina delle scuole di cui alla legge 11 ottobre 1986, n. 697, adottato in attuazione dell’articolo 17, comma 96, lettera a), della legge 15 maggio 1997, n. 127.

Nell’articolo 1 si legge che il regolamento si applica alle scuole superiori per
mediatori linguistici di cui alla legge 11 ottobre 1986, n. 697.

Nell’art. 4  leggiamo che le Scuole Superiori per Mediatori Linguistici gia’ riconosciute ai sensi del decreto, e che hanno attivato corsi di studio di durata triennale da almeno sei anni, possono attivare previo accreditamento corsi di secondo ciclo di durata biennale.

I titoli di studio rilasciati all’esito dei corsi di secondo
ciclo sono equivalenti alle lauree magistrali della classe LM-94
«Traduzione specialistica ed interpretariato»

Il Decreto  è in vigore dal 19 giugno.

Finalmente dopo anni di attesa i nostri professionisti potranno continuare nelle loro sedi di formazione ed ottenere il titolo con le competenze desiderate , senza perdere tempo in altre sedi che non potranno  mai preparali alla professione di interprete di conferenza o traduttore per l’audiovisivo o altre professioni specifiche inerenti il mondo delle professioni in continua evoluzione.

Per saperne di più:

e-mail: bisirri@ssit.it

interpreting

 

Corso Triennale in Mediazione Linguistica On Line per Studenti Lavoratori e Professionisti UNITALIA

Corso di Laurea in Mediazione Linguistica (classe L-12)   CFU 180 – modalità E-LEARNING (Per Studenti Lavoratori) in convenzione con UNITALIA E CON MINISTERO DELLA DIFESA

Il Corso in Scienze della Mediazione Linguistica (già interpreti e traduttori) ha durata triennale, riconosce 180 crediti formativi e consente allo studente di acquisire una formazione culturale e linguistica di eccellenza  in almeno due lingue straniere (Inglese e Francese/Spagnolo).
interpreting languages

Il Corso da una formazione con competenze linguistiche tecnico-settoriali, sia orale che scritte, indispensabili all’esercizio della professione.

Il laureato in Scienze della Mediazione Linguistica dispone di un titolo del tutto equipollente al Diploma di Laurea rilasciato dalle Università, ai sensi del D.M. n. 38 del 10/01/2002.
Il percorso formativo permette diversi sbocchi professionali ed avanzamenti di carriera per chi lavora.Consente diverse carriere ed attività libero professionali sia nel pubblico che nel privato. Più del 90% dei laureati trova lavoro nel primo anno dalla laurea sia in Italia che all’estero.
Molti sono i Vantaggi del Corso in Scienze della Mediazione Linguistica on line in convenzione con  UNITALIA .
mediatore-linguistico-wc

Vantaggi

 

Il Corso in Scienze per la Mediazione Linguistica si svolge in modalità e-learning o se lo preferisci in modalità blended per conciliare studio e lavoro, con moltissimi vantaggi e opportunità.
Il Corso  Triennale in Scienza della Mediazione Linguistica , classe L-12  consente punteggio per i Concorsi pubblici per soli titoli ed esami finalizzati al reclutamento del Personale Docente.
Il corso  Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica è valutabile come titolo culturale per le graduatorie scolastiche del personale ATA e per le graduatorie di II e III fascia relative a posti di contingente statale italiano all’estero.

translate mediazione
 Il corso di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica è valutabile come titolo per la mobilità rilascia 3 punti per il personale docente, educativo ed ATA anno scolastico 2017/18.

• Nelle graduatorie del Personale Militare, esso conferisce punteggio ed è valutato come titolo di merito.
• La frequenza del Corso di Laurea consente di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio di 150 ore annuali, nei limiti previsti dalla normativa vigente;

 

Frequentando esami singoli , se sei già laureato otterrai i  24 CREDITI per Concorso Docenti:

Discipline antropo-psico-pedagogiche e metodologie e tecnologie didattiche

 
Il Comitato Tecnico Scientifico della SSML  ha deliberato sull’argomento posto all’ordine del giorno “ Integrazione del Piano Formativo per l’Anno Accademico 2017/2018 nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie didattiche”, stabilendo l’attivazione dei seguenti insegnamenti:
• Pedagogia, Pedagogia speciale e Didattica dell’inclusione;
• Psicologia;
• Antropologia;
• Metodologie e tecnologie didattiche.

 

Ciascuno degli insegnamenti previsti nei piani di studio dei curricula del Corso di Studi, compresi quelli a scelta, può essere oggetto di iscrizione come Corso Singolo da parte di chiunque, purché in possesso dei requisiti di accesso al corso di studi, a scopo di acquisizione di CFU.
I CFU conseguiti sono oggetto di certificazione specifica da far valere nei termini della legislazione vigente.

Mediazione linguistica

Vantaggi Economici

 

Sono previste Agevolazioni Economiche:

 

  • il percorso formativo finanziato mediante convenzione del Formativo con UNITALIA, si tratta di una agevolazione economica che UNITALIA mette a disposizione dei corsisti per una copertura parziale dell’importo del corso Triennale in Mediazione Linguistica al fine di aggirnare e riqualificare gli iscritti all’associazione di categoria. Tramite tele convenzione l’importo previsto è di euro 2.500,00 annui;

 

  • Pagamento rateizzabile

 

Quando potrai iniziare  il Corso Triennale in Mediazione Linguistica?

L’inizio del Corso avverrà subito dopo che avrai fatto l’iscrizione, ti saranno comunicate via email la procedura di registrazione e la tua password d’iscrizione e potrai accedere subito alle lezioni online.
• L’iscrizione al Corso deve avvenire entro e non oltre il 10/03/di ogni anno accademico.
• Per accedere clicca presente pagina “Iscriviti al Corso in Mediazione LInguistica”.
• In base alla normativa vigente in materia di divieto di contemporanea iscrizione a più corsi universitari, questo corso non è compatibile con la iscrizione ad altri corsi di laurea .

class-translation

Sbocchi professionali
slider1

 

  • Avanzamento di Carriera(graduatorie, concorsi pubblici e utilizzo del titolo di dottore);

 

  • Libera Professione(Mediatore linguistico, Mediatore culturale, Consulente linguistico-culturale in centri informativi, Associazioni, Cooperative, Aziende, Agenzie disbrigo pratiche operanti nel settore dell’immigrazione, Interprete,Traduttore ed adattatore  dell’Audiovisivo, Sottotitoli e Audiodesrizioni, Traduttore  interprete di conferenza in congressi, in incontri operativi culturali, industriali, commerciali e sportivi, Guida turistica, Accompagnatore turistico, Assistenza linguistica in aziende che si interfacciano con partner stranieri, ecc.);

 

  • Settore Pubblico(concorsi in vari rami della pubblica amministrazione o altri enti: Comuni settore Servizi Sociali, ASL, Consultori, Ospedali, Ministeri, Ambasciate, Regioni, Tribunali, Camere di Commercio, Musei, Fondazioni, Carceri, Scuole Pubbliche, ONU, Ufficio internazionale del commercio, FAO, ecc.);

 

  • Settore Privato(Settore Terziario/Sociale, Cooperative, Società di servizi, Agenzie web e di e-commerce, Aziende artigiane, industriali e commerciali che operano in Italia e con l’Estero, Banche, Società di navigazione per crociere, Compagnie aeree nazionali ed estere, Agenzie viaggi e turismo, Villaggi Turistici, Tour Operator etc.).

 

Riconoscimento CFU – CREDITI FORMATIVI UNIVERSITARI

 

  • Chi ha già sostenuto esami universitari, deve cliccare nella presente pagina a destra su “Riconoscimento CFU”, allegando il certificato universitario degli esami superati: entro 24 ore, sarà comunicato l’esito.

 

interpreting

Novità Didattiche

 

  • Possibilità di usufruire della normativa vigente per il diritto allo studio, che ti garantisce 150 ore annue per la tua formazione.
    • Lezioni accademiche anche a distanza.
    • Portale formativo attivo 24 ore su 24.
    • Facoltà di seguire le lezioni quando e dove si vuole.
    • Disponibilità di un Tutor che sarà a DISPOSIZIONE per il periodo di formazione.
    • Esame di profitto e verifiche con notazione continua al termine di ogni anno o sessione di esami.
    • Svolgimento degli esami secondo un calendario stabilito.
    • Registrazione del voto d’esame sullo statino dopo ogni esame sostenuto

 

Titoli di accesso

 

  • test valutativo d’ingresso.
    • Diploma Scuola media Superiore o equipollente, rilasciato da Istituzione Scolastica Italiana o Straniera.

Compila il form e scopri subito tutti i corsi  e gli indirizzi professionali. 

Piano di Studi Triennale

per saperne di più richiedi informazioni a:

bisirri@ssit.it

 

MEMORIA ED INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA E SIMULTANEA

Nell’interpretazione simultanea il discorso dell’oratore viene ascoltato, analizzato, suddiviso in segmenti di significato ed infine riformulato in un’altra lingua in un processo continuo in cui queste operazioni si susseguono e, in parte, si sovrappongono.

554824_orig.gif interpreting animata

Si tratta di un compito complesso che impegna tutte le facoltà dell’attenzione, cognitive e linguistiche dell’interprete: non è possibile seguire una buona prestazione in simultanea per più di 30 minuti consecutivi. Dopo questo tempo, intervengono segni di stanchezza che vengono percepiti dall’ascoltatore soprattutto come diminuzione della fluenza e della correttezza sintattica nell’espressione verbale dell’interprete.

Chiare Emiliozzi

All’interno di questo periodo di efficienza traduttiva, il professionista esperto svolge il suo compito con relativa facilità  e con una fluidità che risulta chiaro e piacevole all’ascolto : come se l’interprete enunciasse un suo pensiero e non stesse traducendo quello di un’altra persona.

ck2c

 

Questa situazione ottimale si può raggiungere soltanto dopo un lungo periodo di esercizio   e si attivano meccanismi automatici per alcune fasi di questa attività, ad esempio il superamento dell’ostacolo dovuto alla sovrapposizione delle due voci, il ritrovare senza sforzo frasi ed espressioni nella lingua d’arrivo e la capacità di operare un certo distacco tra l’enunciato dell’oratore e la propria riformulazione.

interpreting

La memoria costituisce un elemento essenziale nel processo interpretativo.

Nella fase di ricezione del messaggio è necessario memorizzare quanto si è appena udito per poter analizzare e successivamente tradurre le informazioni ricevute : mentre l’interprete ascolta un segmento di discorso nella lingua sorgente (SL), egli sta riformulando nella lingua d’arrivo (LA) il segmento di discorso precedentemente enunciato dall’oratore.

ck2e

Come viene suddiviso e assimilato il messaggio in simultanea ?

 

Le parole vengono recepite a gruppi, o unità di significato, che corrispondono al numero di unità che la memoria a breve termine riesce ad elaborare. Contemporaneamente  è in attività anche la memoria a lungo termine ( che contiene le informazioni previe o enciclopedia di conoscenze) e la memoria a medio termine ( che conserva gli elementi essenziali e il “piano” del discorso)  quest’ultima operazione mentale consente di cogliere i rapporti tra le varie parti del discorso e in ultima analisi di comprenderne il significato.

memory

Per quanto riguarda l’intervento dei vari tipi  di memoria nell’interpretazione simultanea è attivata sia la memoria a breve, che si limita all’analisi fonologica del discorso udito, sia la memoria cognitiva che analizza il contenuto semantico.

Seleskovitch definisce i due tipi di memoria in ” memoria letterale ” e “memoria sostanziale”; afferma che il primo tipo di memoria viene attivato soprattutto per ricordare e tradurre numeri, serie di nomi ecc. mentre il secondo è essenziale per ricordare  il messaggio contenuto in un discorso. La memoria letterale, che si applica alla struttura superficiale del discorso , è di breve durata, mentre l’informazione, elaborata a livello più profondo, è conservata più a lungo, in forma astratta, nella memoria sostanziale.

translation-process-nida-and-seleskovitch-in-deverbalization-refers-to-the-analysis-of

E’ difficile condurre studi sperimentali sugli aspetti  neurofisiologici e neuropsicologici della memoria in relazione all’interpretazione tanto più  è difficile realizzare una didattica ed una metodologia di carattere scientifico nell’insegnamento di tale disciplina.

 

Diversi studi sono stati condotti su aspetti dell’interpretazione simultanea. Tuttavia la letteratura su questo argomento non è molto ampia e vi sono tanti aspetti di questa disciplina che andrebbero ulteriormente indagati.

 

Mentre per l’interpretazione “consecutiva” possiamo parlare di metodologia per la presa di appunti che costituisce un ottimo strumento didattico, per l’interpretazione simultanea è più difficile creare una didattica ed una metodologia specifica.

 

 

Un dato interessante per condurre una ricerca in tale settore  è da considerare, che circa il 92 % della popolazione studentesca della SSML   Gregorio VII e della SSML San Domenico è costituita da donne. Una percentuale analoga di studentesse si riscontra anche nelle altre Scuole  per Mediatori Linguistici già SSIT aderenti ad AUPIU in Italia. Tale fenomeno si evidenzia in maniera maggiore tra gli interpreti professionisti che operano presso le organizzazioni internazionali iscritti ad UNITALIA.

Questi dati sembrerebbero indicare che le donne hanno una maggiore attitudine sia ad apprendere le lingue a elevati livelli di competenza che ad eseguire compiti complessi di natura motoria e cognitiva come quelli richiesti nell’ interpretazione Simultanea.

 

E’ possibile ipotizzare che tale predisposizione dipenda in parte dalla tendenza, nelle femmine, ad una maggiore simmetria cerebrale per le funzioni linguistiche e quindi, ad una maggiore partecipazione di entrambi gli emisferi a compiti linguistici complessi come l’interpretazione Simultanea.

 

Per quanto concerne la competenza linguistica degli studenti delle SSML, bisogna dire che l’interprete simultaneo deve avere una conoscenza approfondita di alcune lingue. Si accede con un esame di ammissione al primo anno, mediante il quale si valuta la conoscenza approfondita di almeno una lingua straniera , mentre la seconda lingua si accetta con conoscenze più modeste ed in alcuni casi  di studenti particolarmente motivati, si parte quasi da zero, offrendo un corso intensivo propedeutico prima dell’esame.

Memoria ed interpretazione

Nell’interpretazione simultanea  viene utilizzata maggiormente la memoria a breve termine.Tuttavia la memoria a lungo termine costituisce il bagaglio di supporto del mondo culturale che l’interprete deve possedere.

longmemory2

 

Corso di Laurea on Line per diventare mediatori linguistici: opportunità per stranieri e studenti lavoratori

e business

In una realtà sempre più variegata e multietnica, abbiamo  oggi l’esigenza di formare una figura professionale volta a mediare tra culture e mondi diversi: si tratta del mediatore linguistico-culturale.

 

Questa figura professionale nasce per dare informazioni, per mediare differenze e difficoltà che si possono incontrare operando in vari settori dell’accoglienza. Il suo compito è quello di facilitare l’inserimento di cittadini stranieri immigrati in ambito scolastico, sanitario, lavorativo, giuridico, ecc., favorendo la conoscenza reciproca, impedendo gli eventuali conflitti, facilitando la comunicazione e l’inclusione.

 

La figura del mediatore linguistico è in continua evoluzione ed è arrivata ad interessare svariati settori, dal turismo alla moda, dalla sanità alla pubblica amministrazione. È una figura professionale  sempre più richiesta, da diverse aziende multinazionali presenti sul nostro territorio che necessitano di professionisti in grado svolgere rapporti commerciali internazionali.

temporary-export-manager-

 

 

Ma come si diventa mediatore linguistico-culturale?  Occorre conseguire un titolo specifico come ad esempio la Laurea Triennale in Scienze per la Mediazione Linguistica, un percorso formativo proposto da UNITALIA e SSML San Domenico , Scuola Superiore per Mediatori Linguistici per cui il titolo di studio conseguito è equipollente a tutti gli effetti al Diploma di Laurea rilasciato dalle Università: esso ha valore legale sia in Italia che all’estero ed è utile per avanzamento di carriera, libera professione, inserimento lavorativo nel settore pubblico e privato.

 

UNITALIA offre un grande vantaggio a studenti lavoratori e stranieri mediatori culturali : la possibilità di conseguire la Laurea seguendo le lezioni online, in modalità e-learning e frequenza con laboratori e tutor dedicati . È possibile usufruire di un portale formativo attivo 24 ore su 24, di lezioni e valutazione continua , con la disponibilità di docenti esperti e qualificati.

 

 

Se tra i tuoi obiettivi vi è quello di diventare mediatore interculturale in contesti di migrazione, assistente linguistico e culturale nell’ambito della formazione e dell’educazione linguistica, operatore addetto alle relazioni internazionali in imprese e società italiane ed estere, operatore nel campo del turismo, ecc., allora il percorso di Laurea Triennale in Scienze per la Mediazione Linguistica proposto da UNITALIA rappresenterà il tuo passaporto lavorativo in Italia e all’estero.

 

Per ulteriori informazioni

Master professionale in Traduzione Audiovisiva on line

international_audiovisual_0

Tradurre significa trasporre da una lingua ad un’altra il contenuto del testo originale. Facile a dirsi, difficile da attuare, specialmente quando si tratta del mondo dell’audiovisivo. Quanto è importante restare fedeli al copione/script di partenza?

Il master professionale intende formare, secondo gli standard richiesti dal mercato, una figura professionale che sappia tradurre e adattare nella propria lingua un’opera straniera, relazionandosi con l’intera filiera della post-produzione; occuparsi dell’inserimento di sottotitoli extralinguistici, intralinguistici e in diretta mediante software professionali; permettere l’accessibilità di opere multimediali ai non vedenti attraverso l’audiodescrizione.

 Obiettivi

  • Acquisire consapevolezza di tutte le fasi di post-produzione
  • Affinare l’uso dell’italiano per la produzione di liste dialoghi corrette nella forma e nella resa
  • Apprendere le strategie e tecniche della traduzione
  • Rielaborare e adattare il copione di partenza alla cultura di arrivo, in modo da suscitare le stesse emozioni tra i destinatari dell’opera
  • Apprendere le tecniche di oversound, simil-sync e sincronismo labiale per la sala di doppiaggio
  • Apprendere le tecniche e i protocolli di sottotitolaggio extralinguistico, intralinguistico e in diretta con utilizzo pratico di software professionali
  • Acquisire i fondamenti dell’audiodescrizione, le sue tecniche per il cinema, la televisione e i musei

Destinatari
Il master professionale si rivolge principalmente a:

  • Traduttori e/o Interpreti;
  • Studenti e/o professionisti con un livello B2 della lingua inglese (QCER) e/o il diploma di laurea triennale o titoli di studio equipollenti.
  • Appassionati della traduzione audiovisiva

Metodo Didattico

Il master professionale on line prevede di lezioni frontali in aula e  ore di tirocinio  (in presenza o in smart working). Inoltre, si prevede l’organizzazione di workshop e seminari che vedranno coinvolte personalità autorevoli del settore e la partecipazione ad eventi nazionali ed internazionali afferenti al mondo dell’audiovisivo.

Ogni studente sarà seguito singolarmente lungo tutto il percorso e riceverà correzioni e suggerimenti ad hoc, al fine di colmare le proprie lacune e rafforzare i propri punti di forza.  Il corso è strutturato in moduli con lezioni on line .

Modulo A

  1. Introduzione linguistica abbinata all’audiovisivo 
  2. Studio e interpretazione dei personaggi

Modulo B

  1. Pre-adattamento
  2. Adattamento dialoghi oversound, simil-sync e sincronismo labiale
  3. Audiodescrizione 

Modulo C

  1. Sottotitolazione 
  2. Sottotitolazione in diretta 

Stage e tirocinio

Sono previste  tirocini  con sale di doppiaggio e sottotitolaggio. Nelle scorse edizioni è stata aperta una collaborazione in convenzione con  aziende di settore.

Conseguimento del titolo finale

Il conseguimento del titolo è subordinato  allo svolgimento delle esercitazioni assegnate dai docenti ed alla partecipazione alle attività extracurriculari (seminari, workshop, tirocini…). Al termine delle lezioni frontali e del tirocinio verrà rilasciato un “Certificato di raggiunta Professionalità”.

Modalità di Iscrizione

L’ammissione al master professionale è subordinata alla valutazione del proprio curriculum da allegare alla domanda e da spedire a:  bisirri@ssit.it

E’ previsto inoltre un colloquio conoscitivo/valutativo, volto a valutare le conoscenze del candidato e la sua attitudine allo svolgimento della professione, nonché una prova di traduzione on line.

Info:

bisirri@ssit.it

 

 

Corsi per lavoratori con UNITALIA in scienze della mediazione linguistica (Laurea L-12)

UNITALIA & SSML San Domenico : Corso Triennale in scienze della mediazione linguistica (Laurea L-12) per lavoratori

un progetto per il futuro

download (1)

Corsi per i nostri professionisti: studiare e prepararsi per il mondo del lavoro

UNITALIA, l’Associazione degli interpreti , traduttori, mediatori linguistici adattatori dell’audiovisivo  offre, a tutti coloro che per motivi territoriali, lavorativi o personali, faticano a frequentare l’università, la possibilità di seguire corsi di formazione on line  e con frequenza di un sabato al mese con   lezioni , laboratori,esercitazioni pratiche offerte dai docenti sul portale  che si concludono con il rilascio di un titolo valido per confermare la propria professionalità all’interno del mondo del lavoro oppure per continuare la propria formazione in ambito accademico.

internazionalizzazione_imprese_italiane_export_manager_innovazione_moda-1024x670

Corso triennale in Mediazione Linguistica per il Management e Sviluppo del Territorio : l’offerta formativa per i lavoratori e professionisti aderenti a UNITALIA

Il servizio di orientamento di UNITALIA si rivolge quindi ad un target ampio e particolarmente differenziato: a studenti degli ultimi anni degli istituti superiori che intendono lavorare e studiare, a tutti coloro lavorano e intendano iscriversi all’università o a chi desidera riprendere carriere di studio interrotte, a chi intende riqualificarsi. UNITALIA offre una valutazione del curriculum totalmente gratuita, adatta per il riconoscimento di crediti formativi universitari (Cfu) da spendere nel nuovo percorso  attraverso piani di studio personalizzati. Attraverso il sito web si possono  visionare e confrontare i vari piani di studio e gli indirizzi  per lavoratori , individuare così la carriera migliore per il proprio futuro in ambito professionale.

Il corso per lavoratori rappresenta quindi la soluzione ideale per tutti coloro che lavorano e non possono frequentare l’università per questioni di tempo, per chi ha la facoltà di interesse lontano da casa oppure, infine, per chi non può spostarsi per problemi di salute o difficoltà familiari. In tutti questi casi non resta che dare un’occhiata all’offerta  proposta  da UNITALIA  che permette agli aspiranti studenti di conseguire l’ambito titolo di studio  e frequentare con esercitazioni pratiche offerte in presenza e on line direttamente  dal proprio docente.

la-figura-del-mediatore-linguistico-1024x902

I corsi di laurea a distanza selezionati da UNITALIA fanno dunque parte della formazione  costituita da processi di insegnamento e apprendimento basate sull’utilizzo di avanzate tecnologie hardware e software (computer, linee telefoniche, e-mail, listserver, newsgroup, conferencing system e pagine web) e da una collaborazione tra docenti e discenti rapida e immediata.

Corsi  triennale in mediazione linguistica Laurea L-12 , l’eccellenza  della formazione con UNITALIA l’associazione degli interpreti traduttori,adattatori dell’audiovisivo

slide

I corsi proposti dalle SSML  e selezionate da UNITALIA aprono agli studenti lavoratori, una volta conseguito il titolo , la possibilità di percorrere nuove e interessanti strade professionali. Partecipare a questi corsi, infatti, rende concreta l’opportunità di accedere alle professioni di interprete traduttore , di adattatore per i servizi cinetelevisivi e prepararsi  a intraprendere altre professioni , permette inoltre di partecipare a ogni tipo di concorso pubblico o privato e di migliorare le opportunità della propria carriera lavorativa e del proprio futuro.

UNITALIA supporta in questo modo tutti coloro che vogliono intraprendere una carriera universitaria professionalizzante: grazie ad un accordo con la SSML San Domenico  si possono così abbattere le difficoltà di coloro che lavorando non possono frequentare. Il corso offerto a tutti i lavoratori  è un corso con possibilità di frequenza il sabato una volta al mese potendo così  usufruire di un servizio di alto livello  coadiuvato da lezioni , esercitazioni e laboratori con l’assistenza dei docenti con materiali offerti nella piattaforma on line, un valore aggiunto, per un portale che si propone di rendere la formazione dei corsisti  ancora più completa e approfondita, davvero importante.

Per saperne di più

Traduzione e Interpretariato: Opportunità di lavoro e tirocinio per gli studenti delle SSML aderenti ad AUPIU

slide

Per tutti i nostri studenti  durante gli studi triennali  e   per i frequentanti corsi di alta formazione professionale delle SSML si apre le opportunità offerte da Unitaliaservizi (UNITALIA – Associazione italiana traduttori e interpreti, mediatori linguistici, adattatori dell’audiovisivo).

L’Associazione promuove le professioni tramite l’aggiornamento professionale  e le migliori condizioni e prestazioni di lavoro di traduttori e interpreti, mediatori linguistici, adattatori dell’audiovisivo e ne garantisce il rispetto. Realizza iniziative legislative volte al riconoscimento di uno stato giuridico professionale, del diritto d’autore a favore dei traduttori e dell’insegnamento della tecnica e pratica  di traduzione in istituti di istruzione a vari livelli.
Infine, promuove l’aggiornamento professionale di traduttori e interpreti, delle carriere della Mediazione linguistica, della traduzione per l’adattamento, la sottotitolazione e l’audio descrizione, la raccolta e la diffusione di informazioni riguardanti la professione, nonché la collaborazione con gli istituti di formazione di traduttori e interpreti e delle carriere della mediazione linguistica.

interpretation-services

L’Associazione UNITALIA fornisce servizi di traduzione scritta, interpretariato, mediazione linguistica plurilingue, traduzione ed adattamento per i servizi degli audiovisivi plurilingue, sottotitolazione ed audio descrizione.

Grazie alle tecniche di simultanea, consecutiva, chuchotage e trattativa, l’associazione è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza organizzativa in campo linguistico e congressuale.

professional_service3

Una realtà professionale di tutte le SSML aderenti all’associazione AUPIU. Molti  Clienti come la Camera dei Deputati, il Senato, diverse ONG ed aziende di organizzazione congressuale, oltre a Ministeri ed Enti pubblici, si sono serviti degli interpreti e traduttori  provenienti da Unitalia anche tramite richieste fatte presso le stesse Scuole Superiori per Mediazione Linguistica.

Ogni anno le richieste alle SSML   aumentano con grande orgoglio dello staff e degli studenti e dei corsisti che si preparano per diventare dei  professionisti e che partecipano, oltre che allo studio, anche alla vita professionale e al fermento lavorativo che circonda le SSML aderenti  all’AUPIU.

L’impegno, la serietà e la grande motivazione sono i requisiti fondamentali per accedere alle opportunità UNITALIAservizi, che spaziano da stage, a servizi gratuiti di traduzione ed interpretariato per ONLUS, fino alla partecipazione a grandi eventi ed all’inserimento nel settore più prestigioso: l’interpretariato di conferenza e la traduzione editoriale.

Un’opportunità per molti, un trampolino per tutti coloro che vogliono davvero entrare dalla porta principale della professionalità linguistica.

Chiedi informazione

 

Un servizio UNITALIAservizi  per voi.

 

 

Traduzioni giurate, asseverate cosa sono e come fare ?

 

 

traduccion-juridica-800x400.jpg

Quando un documento con valore legale viene tradotto, affinché possa mantenere la sua particolare valenza anche in un paese straniero, ha necessità di contenere un’attestazione del traduttore relativamente alla veridicità del testo tradotto.
Questa attestazione viene detta asseverazione o traduzione giurata. Solo attraverso l’asseverazione, quindi, il documento tradotto assume lo stesso valore legale di quello originale.

Traduzione giurata e traduzione certificata non sono la stessa cosa

Se un traduttore professionista esegue una traduzione, attesta anche la veridicità di quanto scritto e l’accuratezza del suo lavoro. Si tratta di una dichiarazione personale, un’assunzione di responsabilità sul testo tradotto in una lingua straniera. In questo caso si parla di traduzione certificata, ovvero di assunzione di responsabilità da parte del traduttore o dell’agenzia sul lavoro effettuato.

Nel caso di traduzioni di documenti legali quali titoli di studio, certificati anagrafici oppure certificazioni professionali, non vi è unicamente un dovere di precisione sul testo tradotto ma è necessario che tali documenti mantengano anche in un paese diverso dal proprio lo stesso valore a livello legale. A questo scopo è necessario asseverare il documento, o meglio dotarlo di una traduzione giurata. Il giuramento di una traduzione può essere reso davanti a un Cancelliere o a un Notaio.

Giurare una traduzione significa assumersene la responsabilità civile e penale.

Non esiste un albo dei traduttori in Italia.

Le associazioni di Categoria raggruppano i professionisti  come UNITALIA che rappresenta la categoria dei professionisti provenienti principalmente dalle SSML aderenti ad AUPIU.

verbale-trad1-1

 Per giurare una traduzione devo rivolgermi a un traduttore giurato? Ma  chi è il traduttore giurato?

Il traduttore giurato è colui che giura dinanzi a un funzionario giudiziario o notaio, assumendosi la responsabilità civile e penale, che quanto tradotto corrisponde a verità. Non deve essere necessariamente iscritto all’albo dei CTU né al Ruolo Periti Esperti della Camera di Commercio, però alcuni tribunali accettano esclusivamente traduttori iscritti all’albo dei CTU.

traduzioniGiurate

Non sempre è possibile affermare con certezza che chiunque può asseverare. In teoria sì, ma dipende da cosa assevera, innanzitutto la volontà di assumersi la responsabilità civile e penale di quanto tradotto e dai requisiti imposti dal tribunale stesso oppure dal paese di destinazione dei documenti.

Come avviene l’Asseveramento?

Il traduttore   deve recarsi  presso L’Ufficio Asseveramento Perizie e Traduzioni  del  Tribunale di Roma per asseverare la traduzione giurata.

L’Ufficio Asseveramento Perizie e Traduzioni  è all’interno del Tribunale Civile di Roma,  accessibile sia da Viale Giulio Cesare 52, sia da Via Damiata 2.

La stanza n. 302 si trova  al piano terra della Sezione 11°, adiacente alla Sala Avvocati.E’ possibile accedere al servizio tutti i giorni dal lunedì al venerdì 9,00 / 13,00. Bisogna  prenotare il servizio con il nominativo del traduttore nell’elenco affisso fuori la stanza n. 303, dalle ore 8.00 del mattino e attendere poi il proprio turno per i primi 40 posti assegnati all’utenza. Dalle 11,00 verrà affisso un successivo elenco, sempre di 40 utenze, fino alle ore 13,00, per un totale di 80 utenti al massimo per giornata.

 

Il servizio è aperto al pubblico ed è gratuito, bisogna però ottemperare al pagamento dei diritti di bollo da apporre sugli atti da aggiungere al  compenso da corrispondere al Traduttore , che sarà stato precedentemente concordato.

legal-translation-

DISPOSIZIONI PREVISTE PER GIURARE UNA TRADUZIONE 

1) il traduttore può presentare per il giuramento un massimo di 10 atti, poi bisognerà rimettersi in coda nella lista di prenotazione successiva.

2) I traduttori sono invitati a controllare, prima di presentare gli atti per la registrazione del cronologico, che siano stati assolti tutti gli adempimenti previsti dall’ufficio per l’allestimento degli atti da giurare, quali:

  • ciascun atto dovrà essere composto da: documento originale, traduzione e verbale di giuramento, rigorosamente spillati o rilegati;
  • l’atto dovrà riportare  la firma del traduttore a cavallo di ciascuna pagina della traduzione e tra la prima pagina della traduzione e l’atto originale. Dovrà firmare la acciata del documento tradotto, con la prima facciata della traduzione, ad eccezione della pagina che contiene il solo giuramento.
  • il Traduttore dovrà firmare l’atto al verbale di giuramento;
  • i diritti del Tribunale, ovvero le marche da bollo, dovranno essere applicate in numero di una dal valore di 16,00 € ogni 100 righe di testo della traduzione e potranno essere applicate sia alla fine dell’atto o in alto a destra sulle pagine tradotte.
  • Sono previsti casi di esenzioni dai diritti dell’imposta di bollo, in tutti quei casi espressamente citati dalle vigenti leggi.
  • Non si devono applicare le marche: adozione minori, richiesta borse di studio, cause di lavoro e previdenza, atti introduttivi di cause soggette al pagamento del “contributo unificato”, iscrizione scuola primaria e secondaria ed eventuali altre ipotesi, per le quali devono essere comunque trascritti sull’atto gli estremi della legge che prevede l’esenzione.

Il Cancelliere provvederà ad annullarle con il timbro del tribunale, iscrivendo l’atto ad un numero di coronologico progressivo, contenuto all’interno di un registro apposito e poi firmerà l’atto apponendo il proprio timbro a inchiostro, unitamente con il Traduttore.

 

La traduzione deve essere giurata personalmente dal Traduttore che si assume la responsabilità pronunciando e sottoscrivendo la formula di rito, “di aver bene e fedelmente adempiuto all’incarico affidatogli al solo scopo di far conoscere la verità”.

Il “VERBALE DI GIURAMEN TO da compilarsi a cura del traduttore, è disponibile online al sito:

1) su www.tribunale.roma.it    – Modulistica – Asseveramento perizie e traduzioni

o anche in formato cartaceo

2) presso l’ufficio, a richiesta

Nel caso in cui Traduttore sia cittadino proveniente da un paese non appartenente all’Unione Europea, deve aggiungere sul verbale di giuramento, oltre ai dati del documento di identità o riconoscimento, anche i dati del suo permesso di soggiorno da esibire in originale.

Relativamente alla redazione delle traduzioni giurate, l’Ufficio invita il traduttore ad osservare le seguenti indicazioni perentorie:

  • nel caso in cui venga omessa la traduzione di alcune parti del documento, il Traduttore dovrà specificare esattamente, prima della traduzione e nella stessa lingua, quali parti non sono state tradotte, introducendo la formula “Omissis” oppure “testo omesso”, ovviamente scritto nella lingua prevista per la traduzione.
  • i timbri contenuti nel documento da tradurre dovranno essere descritti e tradotti, come pure le firme: se poco chiari, andrà specificato con la dicitura “timbro illeggibile”, “firma illeggibile”, nella lingua della traduzione. Stesso vale per le foto e le marche da bollo eventualmente presenti nell’atto originale, che dovranno essere menzionate dal traduttore (es. foto dell’interessato”, “marca da ….);  Non è permesso riprodurre sulla traduzione giurata, loghi di carte intestate, timbri, firme, presenti sul documento originale. Non è consentito presentare una traduzione con riproduzione grafiche a colori presenti sul documento originale.
  • è  consentito  il  giuramento  di  atti  nominativamente  intestati  al  traduttore, salvo accettazione da  parte dell’ufficio o ente ricevente;
  • non è consentito tradurre da una lingua straniera ad un’altra lingua straniera: il traduttore dovrà comporre l’atto, nell’ordine:
  • documento in lingua straniera,
  • traduzione in lingua italiana + 1° giuramento,
  • traduzione nell’altra lingua straniera + 2° giuramento;
  • secondo le disposizioni del Tribunale, è consentito il giuramento di atti in fotocopia, previa conferma da parte del traduttore, che sarà tenuto a specificare sul verbale di giuramento se si tratta di documento ORIGINALE, in COPIA CONFORME, in FOTOCOPIA SEMPLICE.

Per eventuali  informazioni aggiuntive, vi invitiamo a scriverci e  a contattarci ai nostri recapiti .

Servizi traduzioni 

UNITALIAservizi