Si terrà 21 giugno il Secondo Forum internazionale del Gran Sasso: mons. Leuzzi, preannuncia la partecipazione di 35 rettori e circa 250 relatori

Astrambienteconvegni

Le università sono polo per una cooperazione “non assistenzialistica”, sintonizzata su una globalizzazione “che valorizzi le potenzialità dei popoli”: così all’agenzia “Dire” mons. Lorenzo Leuzzi, vescovo della diocesi di Teramo-Atri, su una conferenza che nella città abruzzese riunirà i rappresentanti di decine di atenei africani. “Si terrà il 21 giugno, nel quadro del Secondo Forum internazionale del Gran Sasso”, ricorda mons. Leuzzi, preannunciando la partecipazione di 35 rettori e circa 250 relatori. Secondo il vescovo, “con la Conferenza si vuole rilanciare una cooperazione intesa come disponibilità a creare occasioni di formazione per favorire lo sviluppo soprattutto in Africa”. L’assunto è che “in questo momento storico” è importante “ricreare le condizioni perché ogni popolo e ogni comunità nel proprio territorio sia capace di progettare la propria esperienza sociale”. Secondo mons. Leuzzi, “si tratta di rilanciare il senso di una globalizzazione che non emargina né soffoca le potenzialità dei popoli ma al…

View original post 151 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...